Lo Staff

Adrian Di Giusto

E’ il Direttore Tecnico della Castro Rugby Academy. Cresciuto rugbisticamente nella squadra della sua città – il Club Atlético Estudiantes de Paraná (Argentina) – nel 2000 fa esordire Martin Castrogiovanni nel primo campionato argentino.

Da giovanissimo (aveva appena 16 anni) inizia a collaborare con gli allenatori del Club, affiancandoli negli allenamenti delle categorie del mini rugby per poter insegnare ai più piccoli questo sport con la grande passione che lo contraddistingue.

Ha fatto tutto il percorso di allentore partendo dalle categorie delle giovanilli fino alla Prima Squadra.

Con il Club Atlético Estudiantes de Paraná ha organizzato diverse tourneè in USA, Canada, Nuova Zelanda, Australia, Fiji, Inghilterra, Galles, Scozia, Spagna, Sudafrica. Nel mondo della palla ovale ha occupato diversi ruoli oltre a quello di allenatore: da manger a dirigente, è stato anche presidente.

Approdato in Italia alla fine del 2000, ha allenato squadre dalla Serie C passando per la B, per arrivare fino alla serie A.

Ha condotto attività di Team Building, ed è stato relatore in conferenze con focus su motivazione, lealtà e spirito di gruppo, lavoro di squadra. E’ consulente tecnico e svolge stage di allenamento in diverse società di rugby italiane.

Michela Tondinelli

 al momento l’Azzurra con più cap, ben 86, un vero record internazionale!

Michela ha iniziato a giocare a rugby fin da piccola ( 7 anni) ed ha giocato mediano di mischia e di apertura nel Villa Pamphili Roma, nella Rugby Roma, nella Benetton Treviso, nel Casale sul Sile.
E’ stata una delle prime atlete italiane a migrare all’estero per giocare a rugby, giocando con le squadre di Boston e Richmond.Tante le squadre allenate, anche maschili; attualmente allena la squadra femminile seniores dell’ Unione Rugby Capitolina, in testa al girone 2 del Campionato di Serie A Femminile.

Leila Pennetta

flanker Azzurro del recente passato. Nel curriculum sportivo di Leila tante le squadre allenate a livello juniores maschile tra cui  Rugby Roma e Lazio, di cui è da anni responsabile tecnico settore giovanile; inoltre per anni è stata il tecnico di Sviluppo Femminile del CR Lazio, ed allenatrice del Cus Roma in Serie A Femminile, squadra in cui ha giocato per tanti anni, prima di finire la sua carriera con le Red&BluRoma.

Leila ha conseguito il brevetto di 4° livello, prima donna in Italia a raggiungere l’obiettivo.

Michela e Leila hanno un filo conduttore molto forte nelle loro vite rugbistiche.
Come giocatrici hanno condiviso per molti anni la maglia delle pluri medagliate “Sabbie Mobili”, squadra di beach rugby, che vanta tanti campionati italiani tra i trofei in bacheca.

Come tecnici le due ex-azzurre hanno partecipato insieme al Roma Seven, alla guida di una selezione italiana.

Andrea Gargiullo

Nato a Civitavecchia, sin da piccolo Andrea ha avuto diversi approcci al mondo dello sport. In un primo momento ha praticato basket e canottaggio, dove ha raggiunto diversi palmares, per poi finalmente approdare al mondo del rugby. In questa disciplina ha iniziato la sua carriera da giocatore per la sua Civitavecchia, per poi intraprendere quella da allenatore.

Nel corso degli anni, oltre a collaborare come volontario per eventi legati al torneo delle Sei Nazioni, è stato un allenatore regionale F.I.R.

Attualmente Andrea svolge il ruolo di Direttore Tecnico nella sua società di origine, il Civitavecchia Rugby Centumcellae.

Josè Garcia

Nato a Parana (Argentina) e cresciuto rugbisticamente tra le file del Club Estudiantes di Parana, stessa società di Martin e Adrian, Josè inizia a giocare da piccolissimo a minirugby fino ad arrivare a occupare il ruolo di capitano della prima squadra.

Come allenatore ha fatto le sue prime esperienze allenando le giovanili dell’Estudiantes, per poi arrivare ad allenare la prima squadra.

Una volta trasferito in Spagna, ha giocato e allenato la “Division de Honor” nel Club Independiente di Santander.

Attualmente è Head Coach nella città di Burgos con gli Aparejadores, ed è parte dello staff della franchigia Iberias Rugby Europe come allenatore dei tre quarti.

Giovanni Caselli

Nato a Reggio Emilia, ha intrapreso da molto giovane il suo percorso da allenatore specializzandosi nel settore giovanile.

Come giocatore e allenatore ha fatto esperienza in Nuova Zelanda, giocando e allenando il Marist Albion R.F.C. nella città di Christchurch.

Giovanni ha inoltre collaborato con diverse società italiane, tra le quali Rugby Reggio, Rugby Colorno e Settimo Torinese Rugby.

Attualmente milita nel Rugby Parma.

Fabio Chiesa

Nato a Brescia, ha iniziato a giocare all’età di dodici anni a Rovato.

Fabio può svolgere più ruoli in diversi ambiti, dal Business Coaching alla pesistica (IFBB), oltre al suo ruolo principale come allenatore ed esperto nella prestazione sportiva.

Attualmente svolge il ruolo di Direttore Tecnico del Mini Rugby Noceto 1971 e quello di allenatore della squadra cadetta della stessa società.

Giovanni Luca Galimberti

Luca è un insegnante di Scienze Motorie (ISEF) e allenatore di nuoto, atletica (nella specialità del triathlon) e, principalmente, rugby.

Oltre ad avere esperienza come preparatore atletico, nella sua carriera ha ricoperto il ruolo di tecnico territoriale F.I.R. in Lombardia e di tecnico Nazionale under 15; è stato inoltre collaboratore tecnico Nazionale under 17, nonché preparatore atletico della Nazionale Femminile.

Come allenatore seniores ha allenato a Brescia, Lecco, Monza e Bergamo, ricoprendo anche il ruolo di Direttore Tecnico.

Marian Neagos

Durante la sua carriera da giocatore Marian ha giocato nel Foligno Rugby dal minirugby alla prima squadra, dove per un grave infortunio ha dovuto smettere di giocare. Tuttavia, ha continuato a mantenere viva la sua passione per il gioco del rugby svolgendo il ruolo di allenatore.

Nonostante la sua giovane età ha collaborato con la sua società ricoprendo diversi ruoli, dalla formazione di nuovi allievi fino ad arrivare a rivestire il ruolo di Direttore Tecnico.

Attualmente si occupa di diversi incarichi da parte della F.I.R. e del Comitato Regionale Umbro: Tecnico di Selezione, Tecnico a Sostegno delle società ed Educatore Sviluppo Rugby.

Vito Marzulli

Trainer e Coach Professionista, le sue competenze da Coach sono state negli anni certificate fino al conseguimento della qualifica di PCC riconosciuta dall’ ICF ( International Coaching Federation) dopo un percorso di accreditamento e formazione.

Country Manager per l’Italia di MentallyFit, organizzazione internazionale di coaching con oltre 20 anni di esperienza ed attività nel mondo sportivo professionistico.

Allenatore di terzo Livello (Federazione Italiana Triathlon) del CUS Bari Sezione Triathlon.

Dal 2009 ha sviluppato un know-how specifico nel Mental Coaching Sportivo, progettando e realizzando percorsi ad hoc nell’ambito di differenti discipline sportive e supportando atleti e squadre nel migliorare la propria performance.

Opera attualmente con Atleti e Team di interesse nazionale.

Le qualifiche in sintesi :

Istruttore MBSR Mindfulness Centro Italiano Studi Mindfulenss

Licensed NLP Trainer NLP Society

Licensed Sport Coach NLP Society*,  

Professional Certified Coach (PCC)®   ICF**

SEI Certified Coach  Six Seconds Intenational Network***.

Coordinatore Sud-Est Association for Coaching® (AC)****

Country Manager Mentallyfit Italia *****

Docente Luiss Master in Executive Coaching

Raffaele Barsanti

Psicologo clinico e di comunità specializzato in valutazione psicologica e in psicoterapia ad approccio umanistico-bioenergetico. Svolge attività clinica di prevenzione, diagnosi e trattamento. Esercita in ambito clinico con interventi rivolti alla persona, alla coppia e conduzione di gruppi. Si occupa principalmente di attività clinica, analisi bioenergetica, training autogeno e tecniche focalizzate sull’approccio corporeo (meditazioni e mindfulness). Negli anni ha sviluppato un intervento clinico integrato rivolto alla dimensione psichica, corporea ed emozionale.

Dott.ssa Francesca Benedetti

Dott.ssa Maria Rita Marchi